Calendario delle iniziative

Per partecipare

Un Taglio Solidale non è un’iniziativa promozionale o una trovata pubblicitaria, ma un’iniziativa etica contro la crisi per la solidarietà tra donne. Partecipare non significa solo godere dei servizi che troverai nel nostro calendario a un prezzo ridicolo, ma vuol dire denunciare lo stato di disagio in cui tante donne versano a causa della crisi e – importantissimo! – donarne una parte in solidarietà.

Per usufruire dei nostri servizi, non ti chiediamo un certificato o qualunque conferma “ufficiale” della tua situazione, ma solo di metterci la faccia, ossia di diventare tu stessa testimonial di Un Taglio Solidale. La tua fotografia, i tuoi commenti, la condivisione della tua esperienza con le amiche, ecc. Insomma, qualsiasi cosa che aiuti a fare rete è chiave per moltiplicare questo progetto.

Liberatoria per il diritto all’immagine. Scarica.

Come prenotare

Contatta il negozio o il libero professionista che pratica ‘Un Taglio Solidale’ direttamente dal giorno 1 al giorno 7 del mese (e non oltre). Troverai i dati di contatto sul calendario e anche sulle pagine ‘Aziende’ e ‘Liberi professionisti’ aderenti.

Se l’appuntamento è disponibile nella data da te scelta, ti contatteranno immediatamente per confermare. Se non ricevi risposta è perché i posti sono esauriti per la data richiesta. In questo caso, ti consigliamo di prenotare di nuovo, sempre dal giorno 1 al giorno 7 del mese, per avere un appuntamento per il mese successivo.

N.B.: Se hai un appuntamento confermato e non puoi andare, fallo sapere al più presto possibile, così lasci il tuo posto libero ad altre donne che sono in lista d’attesa.

Trackbacks/Pingbacks

  1. Nuova iniziativa: Luisa Laurelli, psicologia del sonno | Un Taglio Solidale | Solidarietà tra donne - 22 ottobre 2013

    […] Prenota […]

  2. Nuova iniziativa: Hair Pa Salon | Un Taglio Solidale | Solidarietà tra donne - 22 ottobre 2013

    […] Prenota […]

  3. Parrucchiere low cost a Roma | Trashic - 25 ottobre 2013

    […] “Un taglio solidale” alle clienti precarie, disoccupate, pensionate o cassintegrate: per loro, ogni terzo mercoledì del mese, shampoo, taglio e piega costano 8 euro anziché i 45 di […]