Cos’è UTS?

Un Taglio Solidale (UTS)  un progetto sociale libero, democratico, aperto e apartitico che nasce come un atto di solidarietà e resistenza.
In questo periodo di crisi le donne sono le più esposte a licenziamenti e precariato: la prima mossa necessaria è tagliare le spese, specie le più futili. E così, l’intenzione del progetto è istituire una rete di solidarietà tra donne, attraverso un network di collaborazione tra imprese che si occupano di bellezza, salute, benessere, arte ogni altra associazione senza fine di lucro, interessate ad aiutare le donne a combattere e superare la crisi attuale della società.

Gli obiettivi di UTS

  • Promuovere pratiche concrete di solidarietà tra donne.
  • Promuovere la partecipazione civile e l’approfondimento culturale nell’ambito dell’aiuto.
  • Fornire alle donne colpite dalla crisi un portale di referenza sul quale trovare informazione su iniziative solidali e favorire la condivisione di esperienze.

Le destinatarie

Donne che dichiarano la loro condizione, particolarmente quella economica, è drammaticamente aggravata a causa della crisi.
i.e.: studentesse, disoccupate, precarie, sottopagate, donne con pensione minima, ecc.

Le iniziative solidali

Le aziende e i liberi professionisti aderenti a ‘UTS’ offrono il loro servizio a prezzo minimo (con fattura) almeno una volta al mese, possibilmente nell’ultima parte, periodo in cui le donne in difficoltà economica sono maggiormente messe alla prova.

Il 30% dell’incasso delle iniziative va devoluta al C.A.M., Centro ascolto uomini maltrattanti, partner attivo in questo progetto, un’associazione che sostiene e aiuta gli uomini decisi a interrompere i loro comportamenti violenti. Il C.A.M. è basato sul volontariato e ha un gran bisogno di fondi.
Noi facciamo così e invitiamo tutti a farlo. Le associazioni e i liberi professionisti che offrono UTS possono decidere di devolvere il 30% ad altri associazioni.

NON ESISTE UTS SE NON SI CREA UNA RETE SOLIDALE.


L’associazione UTS

L ’associazione “Un Taglio Solidale” nasce grazie all’idea di Alessandra Pucci, Franco Billo di RiccioCapriccio Eco-parrucchieri e Victoria Peiró di mrzDESIGN che, insieme a un gruppo di collaboratori versati in ambiti diversi, decidono unire forze per far crescere la sua iniziativa e trasformarla in una vera e propria rete cittadina per le donne.

Per questo motivo “Un Taglio Solidale” si costituisce come associazione l’8 maggio di 2013, con sede in Roma e numero registro 10755.

UTS è un’associazione sociale e culturale, senza scopo di lucro, con sede in Roma.

Leggi il testo completo dello Statuto dell’Associazione qui.


Collaboratori

“Un Taglio Solidale” ringrazia le persone che con la loro amichevole partecipazione permettono la realizzazione di questo progetto:

Alessandra Di Pietro – giornalista, nostra amica.
Alessandra Pucci – fondatrice di RiccioCapriccio , P.R.
Franco Billo – fondatore, titolare di RiccioCapriccio, amministratore.
Maurizio Leonardi – web designer, consulente per la comunicazione in rete.
Simona Orlandi Posti – esperta in comunicazione.
Victoria Peiró – project manager, consulente per la comunicazione rete.

 

Comments are closed.