Un Taglio Solidale e le insegnanti precarie.

Finite le vacanze ricomincia Un Taglio Solidale, l’iniziativa ideata di RiccioCapriccio Eco-parrucchieri in Roma.
In questa occasione, il nostro impegno socio&solidale interesserà la scuola e si terrà come sempre il terzo mercoledì del mese (17 settembre): 8 euro per taglio e piega di cui 3 saranno donati al C.A.M., Centro Ascolto Uomini Maltrattanti, il primo in Italia che segue gli uomini decisi a chiuderla con i comportamenti violenti.

Nostre ospiti saranno le insegnanti precarie.

La scuola inizierà tra poco e come sapete il governo si appresta a una nuova riforma.

Il nostro evento non sarà politico ma sociale, solidale, estetico e culturale.

Inviteremo le insegnanti a farsi belle e a raccontare le loro storie: l’entusiasmo per il loro lavoro, la fatica, il disagio della precarietà, l’amore per gli studenti, la scuola che vorrebbero.

Lo slogan sarà: “Fai prendere alla scuola un bella piega”.

Un Taglio Solidale incontra le insegnanti precarie perché crediamo che la scuola e la cultura siano alla base di una società giusta, forte, libera e coraggiosa.

Ci sembra sia un’iniziativa che merita una base più ampia e quindi vorremmo invitare tutti voi a partecipare per il 17 ospitando nel vostro salone un Taglio Solidale.

Intanto vi alleghiamo le regole che seguiamo per rendere uniforme l’evento:

- Invitare SOLO insegnanti precari (noi facciamo una call sul nostro facebook che potete utilizzare anche voi),

- Spiegare in sede il progetto UTS e CAM,

- Fotografare le partecipanti sempre con lo stesso sfondo, in primo piano, usando possibilmente il filtro Earlybird (qui la galleria della nostra pagina),

- Inserire le foto sulla pagina fb di UTS indicando nome, età e occupazione.

A chi non ha un account facebook basterà inviare le foto al nostro ufficio stampa che provvederà a caricarle al posto vostro: indicate sempre il nome del vostro salone e tutti i dettagli spiegati in precedenza.

Per adesioni, dubbi, proposte o chiarimenti scrivete a me, Alessandra Pucci e alla nostra Tamara Viola che segue la comunicazione.

info@ricciocapriccio.com

tamaraviola@ricciocapriccio.com

uts

, , ,

No comments yet.

Lascia un Commento